Il veicolo non è assicurato: può scattare il sequestro?

  • By:avv.lorenzo-munari

IL VEICOLO NON è ASSICURATO

Vediamo cosa accade se si viene colti in flagrante ovvero se il veicolo non è assicurato.

Ancora oggi, nonostante i costi di una polizza siano notevolmente diminuiti, i veicoli non assicurati sono numerosi.

In particolare chiariamo se anche pagando la multa si corre il rischio di subire il sequestro del mezzo.

Il primo passo ovviamente consiste nel pagare la sanzione, cosa che di per sé non basta ad evitare il sequestro del mezzo.

E’ infatti necessario prevedere anche l’immediata attivazione della polizza assicurativa.

CIRCOLARE n. 300/2016 DEL MINISTERO

Il Ministero precisa inoltre che in questi casi si è tenuti al pagamento integrale della multa.

Inoltre non si può fruire dello sconto del 30% sulla sanzione complessiva.

L’art. 193 del CdS, prevede che l’automobile possa essere resa al conducente solo dopo aver saldato la sanzione e attivato l’assicurazione.

IN CASO DI NON OTTEMPERANZA

Se ci si limita al solo pagamento della multa, anche entro i canonici 5 giorni, non è dunque possibile riavere l’auto.

E’ sempre il Ministero a ricordare infine l’iter da seguire nel caso in cui la multa non venga pagata entro 60 giorni.

La documentazione verrà inviata al prefetto che fisserà il termine entro cui dover riattivare la polizza.

Successivamente il titolare ha l’obbligo di presentare il contratto all’ufficio di polizia.

Posted in: consulenza assicrativa, consulenza legale, Infortunistica stradale